webleads-tracker

Componenti plastici 3D disponibili ai progettisti di tutto il mondo

igusigus GmbH offre ai suoi clienti decine di migliaia di componenti plastici, inclusi interi sistemi. Rendere i componenti disponibili in qualsiasi momento e in tutto il mondo è stato possibile grazie alle tecnologie CADClick di KiM, che hanno virtualizzato i componenti in 3D, e a TracePartsOnline.net che li ha messi a disposizione sia online che offline. Un risultato raggiunto senza alcuno sforzo.

 

Chiunque sfogli l’esaustivo catalogo igus potrà sentirsi facilmente trasportato indietro nel tempo, all’epoca dei giocattoli Lego e Fischer. Vengono forniti circa 92.000 componenti che offrono un numero praticamente infinito di opzioni di progettazione, alimentando così la voglia di giocare di un progettista…

 

La cosa si fa ancora più interessante quando si scopre che molti componenti e sistemi possono avere anche una configurazione personalizzata. Tutto questo può essere fatto online con alcuni semplici passaggi.
Prima di entrare nel dettaglio, iniziamo con una panoramica dell’azienda stessa.

 

Gli inizi in garage

Günter Blase, fondatore dell’azienda, ha iniziato la sua attività nel 1964, in un garage. La sua idea originale consisteva nell’utilizzare lo stampaggio a iniezione per fabbricare componenti che precedentemente, per essere fabbricati, richiedevano l’uso di metodi più costosi o materiali completamente diversi. Inizialmente, Blase produsse componenti personalizzati su ordinazione. In seguito, si dedicò ad una sua propria gamma di prodotti. Il primo catalogo apparve nel 1979. Dopo questi modesti inizi, igus ha conosciuto una fortissima crescita. L’azienda, con sede a Colonia, conta oggi quasi 2.000 dipendenti. Circa 1.000 di loro sono impiegati sul sito principale, mentre gli altri sono distribuiti in filiali sparse in 28 paesi. I partner di vendita presenti in 42 diversi paesi fanno di igus un autentico protagonista del mercato globale.

 

Dry running miniature linear axis from igus for positioning small loads

Assi lineari di igus, compatti e con funzionamento a secco per il posizionamento di piccoli carichi.

 

Tuttavia, il 90% dei circa 92.000 componenti precedentemente menzionati viene prodotto a Colonia. Questo consente all’azienda stessa di avere a disposizione tutti gli attributi necessari e di rispondere alle richieste dei clienti in modo rapido e flessibile.

Tutti i nostri prodotti hanno due caratteristiche intrinseche: o sono più economici dei prodotti rivali o durano più a lungo; accade spesso, inoltre, che le due qualità si ritrovino nello stesso prodotto” commenta Jörg Landgraf, addetto stampa dell’azienda.

Ogni anno, igus sviluppa tra i 1.500 e i 2.500 nuovi prodotti e miglioramenti di prodotti esistenti.
La linea di prodotti principale dell’azienda di Colonia è rappresentata da cuscinetti in plastica, catene portacavi e componenti per l’automazione.

 

Partner di successo per componenti online

I componenti e i sistemi forniti da igus sono parti di installazione comunemente utilizzate dai progettisti di aziende che si occupano dello sviluppo di applicazioni. A livello ideale, vogliono essere in grado di trasferire direttamente questi componenti in modo virtuale (oggi come modelli 3D) nel formato CAD richiesto, senza doverli riprogettare.

 

Ecco perché in origine avevamo iniziato a virtualizzare i nostri componenti da soli e a fornirli in formato DXF” spiega Joschi Rohe, responsabile del settore Electronic Media di igus.

 

Questo comportava una grande quantità di lavoro e il lato negativo era la staticità dei componenti, che non potevano essere più influenzati dal cliente in alcun modo. Il desiderio di molti clienti di utilizzare altri formati CAD, oltre alla voglia di igus di produrre non le geometrie originali ma modelli “ridotti”, ci ha portato nel 1999 a cercare un fornitore di servizi competente.

Questo fornitore era KiM, che ha prodotto una connessione intelligente al nostro sistema esperto per le catene portacavi. Si rivelò una buona scelta, e continua ad esserlo anche oggi” prosegue Rohe.

Joschi Rohe, Head of Electronic Media at igus in Cologne

Joschi Rohe, responsabile del settore Electronic Media di igus a Colonia

“igus, che è nostra cliente da molti anni, è un’azienda estremamente innovativa e tiene in grande considerazione il servizio offerto ai clienti. Ciò significa che il lavoro del cliente finale viene semplificato grazie a una serie di strumenti software. Come fornitori di servizi, siamo lieti di collaborare con igus. Le applicazioni continuano a migliorare e a diventare sempre più efficaci. Il loro successo si riflette chiaramente nell’enorme numero di utilizzi e download” afferma Achim Angel, CEO di KiM GmbH.

 

“È stato grazie ad un consiglio di KiM che abbiamo conosciuto TraceParts, che oggi pubblica per noi tutti i dati sul suo portale. Questo ci consente di raggiungere, direttamente attraverso il nostro sito Web, i milioni di utenti della libreria CAD di TraceParts e dei portali partner, già nelle prime fasi del processo di progettazione. Si tratta di un fattore importante per noi per l’acquisizione di nuovi clienti” prosegue Rohe.

 

Attualmente, il processo coinvolge quindi un fornitore di servizi esterno che prepara inizialmente i dati, a causa dell’elevato volume di prodotti attuale. In seguito, i dati passano a KiM, che li sottopone a un’ulteriore elaborazione (che include la creazione di varie configurazioni e versioni in lingue diverse). Infine, i modelli dei prodotti con tutte le informazioni aggiuntive vengono trasferiti tramite KiM a TraceParts che li pubblica su TracePartsOnline.net e sul DVD di TraceParts.

 

Vorrei inoltre ricordare che non creiamo geometrie su TraceParts. Utilizzando su TracePartsOnline.net il kernel CADClick, una tecnologia di KiM, possiamo importare i dati direttamente dai clienti di KiM

afferma Christian Baumgärtner, MD di TraceParts, con sede ad Amberg in Germania, spiegando in quale modo collaborano con KiM e igus.
In questo modo, gli utenti di tutto il mondo sono liberi di scegliere la strada da prendere.

 

Choosing an energy chain for circular and spiral motions via the TracePartsOnline.net portal

Scelta di una catena portacavi per movimenti circolari e a spirale attraverso il portale TracePartsOnline.net

 

L’accesso dalla homepage di igus offre un notevole vantaggio. Grazie a CADClick, la tecnologia di configurazione di KiM, su questa pagina sono state create configurazioni dei prodotti particolari, che consentono di generare soluzioni specifiche per l’utente per una grande quantità di componenti o sistemi, quindi non direttamente come un articolo di catalogo. In questo modo, igus offre ai suoi clienti un servizio innovativo.

 

“Prendiamo come esempio una catena portacavi. Può avere una corsa di lunghezza variabile compresa tra 10 cm e 800 m. Senza contare la possibilità di inserire cavi e di organizzare i comparti interni in modi molto diversi tra loro. Inserendo i loro dati specifici all’interno del nostro configuratore, i nostri clienti possono disporre tranquillamente il layout della catena. Il modello 3D così generato può essere inoltre prodotto da noi” spiega Joschi Rohe.

 

Questo processo è molto vantaggioso sia per il produttore di componenti che per l’utente. igus richiede uno sforzo esiguo, se non addirittura nullo, nella gestione della progettazione di un prodotto specifico, con un notevole risparmio di giorni per ogni richiesta. Gli utenti hanno inoltre la possibilità, 24 ore su 24, 7 giorni su 7 ovunque si trovino, di richiedere la creazione di soluzioni specifiche, che possono ottenere e integrare immediatamente. Con la stessa modalità, è possibile creare anche file PDF 3D e trasferirli all’utente. igus offre inoltre una libreria offline del tutto identica da scaricare, per tutti coloro che sono impossibilitati a lavorare online. Anche questa è stata creata da KiM.

 

Esperienze passate e sguardo al futuro

Le esperienze avute finora con la soluzione descritta sono state positive. Come afferma Rohe

i nostri clienti hanno accolto molto bene questa soluzione e registriamo un enorme numero di download per i modelli 3D. Il sistema funziona in modo affidabile. Naturalmente, l’aspetto da cui traiamo i maggiori vantaggi in termini di tempo e denaro, è il fatto di non dover creare nuovi dati per un portale esterno come TracePartsOnline.net, oltre alla possibilità di utilizzare direttamente tutti i modelli creati e testati con KiM”. Rohe dà la stessa valutazione positiva alla collaborazione con i partner TraceParts e KiM. “Il servizio ricevuto è buono e funziona senza problemi. Inoltre, TraceParts e KiM sono sempre aperti a nuove idee da parte nostra”.

 

Ci saranno altre novità in futuro. Vorrebbero infatti addirittura animare i modelli CAD.

Crediamo che sia di grande utilità, per gli utenti, avere la possibilità di simulare il movimento non solo dei nostri componenti robotici ma anche delle catene portacavi. Li aiuterà a ottenere un layout affidabile. È un’idea a cui lavoreremo con i nostri partner”.

 

 

For further information:
Igus: igus.fr

Kim: kimweb.de

Igus CAD data on TracePartsOnline.net: www.tracepartsonline.net

Contact us: info@traceparts.com